A.R.O. s.r.l. - Contatti

T +39 030 903 8217

F +39 030 906 672


Posta elettronica

info@arosrl.it
pec@pec.arosrl.it


RISORSE:
Catalogo servizi

Novità:
ARO Mobile App
Scarica su Google Play

Presto disponibile anche su 
Mac App Store

FAQ


Cosa ne è dell'olio usato che conferisco?

Tutto l'olio lubrificante raccolto viene analizzato e avviato al tipo di trattamento più idoneo al suo corretto smaltimento. Per legge gli oli usati raccolti devono essere smaltiti:

  • in via prioritaria tramite rigenerazione tesa alla produzione di basi lubrificanti;
  • nel caso in cui la rigenerazione sia impedita da effettivi vincoli di carattere tecnico, economico e organizzativo, tramite combustione o co-incenerimento;
  • ove le alternative suddette non siano praticabili in ragione della natura dell’olio usato raccolto, tramite incenerimento o deposito permanente.

La rigenerazione è il processo che meglio valorizza l’olio usato raccolto, perché consente di trasformarlo in una base lubrificante rigenerata, con caratteristiche qualitative analoghe a quelle degli oli prodotti direttamente dalla lavorazione del greggio.

Cosa si intende per "oli vegetali"?

Trattasi di oli e grassi di origine animale e/o vegetale utilizzati principalmente nella trasformazione alimentare per friggere, condire, conservare, ecc. Le attività professionali in grado di produrre questo rifiuto sono quindi riconducibili alla produzione, trasformazione, conservazione, vendita di alimenti quali: ristoranti, pizzerie, mense,  alberghi, bar con cucina, alimentari. Anche se annoverati tra i rifiuti “non pericolosi” dalla normativa di settore, gli oli alimentari esausti sono altamente inquinanti se dispersi nell’ambiente o smaltiti non correttamente.

Nella falda: rendono l’acqua non potabile (è sufficiente una parte di olio in un milione di parti di acqua).

Negli specchi d'acqua: formano una sottile pellicola che, oltre a ridurre la penetrazione dei raggi solari, rende impermeabile la superficie all’ossigenazione danneggiando lo sviluppo della flora e della fauna.

Nelle condotte fognarie: provocano ostruzioni  nonché, a valle, danni al funzionamento dei depuratori con conseguente aumento delle tariffe comunali.  

Se invece raccolti e riciclati per usi industriali hanno una rilevante valenza ambientale, economica e sociale. L'attivazione della raccolta differenziata degli oli alimentari esausti è pertanto un importante obbiettivo da perseguire.

Come vengono impiegati gli oli vegetali a valle della raccolta?

Oltre al sempre più frequente riutilizzo del rifiuto come fonte energetica alternativa, il recupero degli oli alimentari usati da vita a tutta una serie di prodotti quali: lubrificanti vegetali, grassi per usi industriali, bitumi, saponette, glicerina.

Certificazione ISO